VIOLINO DI CAPRA Presidio Slow Food

Il Violino di Capra è un singolare salume prodotto con la coscia e la spalla della capra, tipico della Valchiavenna. Le regole tradizionali della sua preparazione sono conservate tra le mani di piccoli artigiani tanto che per alcune famiglie è ancora una tradizione prepararlo a casa.

Il nome deriva dalla sua forma che assomiglia proprio ad un violino, con la zampa dell’animale che funge da manico e la massa muscolare da cassa. Il taglio assume le caratteristiche di un gesto solenne, quasi un rito: si appoggia alla spalla e si maneggia il coltello quasi nello stesso modo con cui si usa un archetto. La tradizione vuole che il violino passi di mano in mano e che ogni commensale affetti la propria porzione. Il Violino di Capra è un acquisto consapevole, una cultura da condividere tra amici per una serata a casa speciale tra nebbiolo, formaggio e salumi.

La pezzatura è ridotta. Il sapore è marcato e caratteristico. Si può conservare in cantina o in un luogo fresco come una volta si faceva con i caratteristici crotti Valtellinesi.

Il Violino di Capra è Presidio Slow Food può essere lavorato esclusivamente utilizzando animali allevati allo stato semibrado nelle aree montane dei territori di Sondrio, Chiavenna e Valle Spluga nutriti e macellati correttamente. In particolare l’alimentazione degli animali deve essere naturale: solo erbe e piante selvatiche dei pascoli montani, integrate con farina gialla e crusca. per saperne di più potete consultare il nostro blog.

Ogni comunicazione in merito all’ordine è da segnalare via email info@lake-hub.com o nel campo note in fase di prenotazione.